Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Polo Museale di Sovana - Museo di San Mamiliano - Sorano - La regione dei Tufi



Indirizzo

Piazza del Pretorio - Sovana

Il museo

Nel museo di San Mamiliano sono presenti oggetti rinvenuti nella stipe votiva ritrovata all’ingresso della via cava detta il Cavone: una ventina di reperti in ceramica che raffigurano parti del corpo umano, fantocci maschili e femminili, uteri di coccio. Il pezzo più importante è un piccolo vaso contenente 498 monete d’oro, solidi aurei, rinvenuto alla profondità di oltre due metri rispetto all’attuale pavimento.

Bookshop

Accessibilità diversamente abili

Accessibile

Orario

29 marzo - 6 ottobre ore 10-13, 15-19 7 ottobre - 3 novembre ore 10-13 e 15-18  Giorno di chiusura: Mercoledì (eccetto festivi e mese di agosto).
Nei fine settimana (sabato e domenica) dei mesi di novembre, gennaio e febbraio, nel ponte dell’Immacolata Concezione, e dal 26 dicembre al 6 gennaio compresi con orario 10-13 14-17.

DICEMBRE 2-3-8-9-10-16-17-26-27-28-29-30-31 
GENNAIO 1-2-3-4-5-6-7. 

Fortezza Orsini aperta sabato e domenica con orario 10.00-13.00 14.00-17.00 visite guidate h 11.00 e 15.00 ( partenza dal Museo del Medioevo e Rinascimento situato in piazza Cairoli) 

Necropoli etrusca di Sovana aperta sabato e domenica con orario 10.00-17.00 ( ultimo ingresso h 16.00) 

Museo di S.Mamiliano aperto sabato e domenica con orario 10.00-13.00 14.00-17.00 ​Ufficio informazioni 

Palazzo pretorio Sovana aperto sabato e domenica con orario 10.00-13.00 14.00-17.00

Prezzo

biglietto intero € 2,00; il biglietto da € 8,00 comprende gli ingressi al Parco archeologico "Città del tufo" , al Museo del Medioevo con la Fortezza Orsini e al Polo Museale di Sovana con il Museo di San Mamiliano.

Contatti

Direttore: Lara Arcangeli
Info e prenotazioni: 0564.614074
Email: info@leviecave.it
Web: www.leviecave.it

Photogallery





scarica la versione pdf scarica la versione pdf

« indietro