Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Musei superabili Musei superabili Da Museo a Museo Da Museo a Museo Musei a 4 zampe Musei a 4 zampe Musei on the road
Visita il canale!
Izi.travel
Scarica l'audioguida!

“Le voci della storia”, secondo appuntamento a Saturnia con “Una notte lunga 2000 anni”

“Le voci della storia”, secondo appuntamento a Saturnia con “Una notte lunga 2000 anni”



dal 22/06/2021 al 31/07/2021


Secondo appuntamento con “Le voci della storia”, l’iniziativa curata dal direttore dei Musei civici di Manciano Massimo Cardosa e da Teatro Studio di Grosseto i quali proporranno una serie di spettacoli teatrali insieme a visite guidate dei borghi di Saturnia, Manciano, Montemerano e Marsiliana fino al mese di ottobre. Giovedì 15 luglio alle ore 21 a Saturnia, a partire dal prato di Porta Fiorentina prenderà vita “Una notte lunga 2000 anni”: una visita guidata di Saturnia, con performance teatrali.

In occasione della manifestazione regionale “Le notti dell’Archeologia”, è in programma un percorso tra i resti dell’antica Saturnia, rievocando personaggi, miti e leggende che ancora aleggiano nelle vie del centro storico. Con la voce narrante del direttore dei Musei Civici di Manciano e le performance teatrali di Teatro Studio Grosseto, torneranno a vivere George Dennis, il paladino Orlando, Margherita Aldobrandeschi e gli abitanti dell’antico impero romano. “Il lavoro del Teatro Studio, nell'ambito del teatro antico, della promozione museale, della performance ambientale, site specific, è un lavoro di lunga data”. Queste le parole di Daniela Marretti presidente di Teatro Studio.

“Il progetto ‘Il fascino delle rovine’ – continua Marretti - ha visto solcare gli spazi dei più importanti siti archeologici della Maremma e della Toscana e mettere in scena, in un percorso più che ventennale, miti, poemi, tragedie tra i più importanti della tradizione occidentale e non solo. Il mito, l'epica, la tragedia, la commedia antica, hanno ripreso vita e ridato vita a certi luoghi, divenendo lavoro peculiare - si pensi all'uso degli spazi in diurna e senza alterazioni che la Compagnia fa, di luoghi, anche impervi, duri a volte, ma dall'indiscusso fascino - e anche il più amato di questo gruppo di artisti maremmani.

La passione per la storia, per l'antichità, per il territorio, ha legato il nome della Compagnia a molti progetti in questo ambito e tra i più recenti ed importanti c'è il progetto ‘Le voci della storia’. ‘Una notte lunga duemila anni’, titolo del secondo appuntamento della stagione, è innanzitutto un'esperienza di riscoperta dei luoghi e dei reperti e dei personaggi che si legano alla storia dell'abitato di Saturnia, sapientemente condotta dal direttore dei Musei Civici Massimo Cardosa, anche direttore della rassegna, ormai alla sua quarta edizione. Al Teatro Studio, il compito di rievocare, quasi in filigrana, personaggi, memorie, racconti per dar voce alle pietre. Orlando, Margherita Aldobrandeschi, il viaggiatore Dennis, le storie comuni di gente comune tracciate nelle lapidi, la suggestione di angoli e reperti, diventano forme, parole, suoni, canti, tesi a ridare un soffio di vita, a restituire carne e voce a chi è passato, a chi è vissuto, a chi ha lavorato prima di noi”.

Info: Ufficio Turistico dal giovedì alla domenica 10,00 - 13,00/ 15,30 - 18,00
Tel. + 39 0564620532   e-mail: mancianopromozione@gmail.com