Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Museo di Arte e Storia delle Miniere - Massa Marittima - Le colline metallifere



Indirizzo

Piazza delle Armi - Palazzetto delle Armi

Il museo

Il percorso espositivo si articola in quattro sale corredate da efficaci pannelli didattici. Vi sono esposti oggetti e strumenti utilizzati dai minatori della zona ( panierine per contenere il pasto del minatore, lampade a carburo, elmetti, scarpe), strumenti di misurazione per tracciare le gallerie e una ricca raccolta di minerali del territorio massetano oltre a oggetti, attrezzi e modellini legati alla vita in miniera e alla ricostruzione in legno di un pozzo di estrazione. Si tratta di un museo didattico che, insieme a quello della Miniera, illustra un aspetto particolarmente importante della storia di Massa Marittima e della vita nel massetano. Si effettuano visite guidate e attività didattiche.

Attività

Visite guidate e attività didattiche
La visita al Museo di Arte e Soria delle Miniere è inserita nel modulo di attività didattiche dal titolo "Il Minatore" che la Cooperativa Colline Metallifere, gestore dei Musei di Massa Marittima, propone alle scuole del territorio (il programma è consultabile sul sito www.coopcollinemetallifere.it). Per info rivolgersi al Museo Archeologico 0566/902289

Bookshop

No

Accessibilità diversamente abili

Non accessibile

Orario

Temporaneamento chiuso per motivi di restauro

Prezzo

€ 2,00 intero; € 1,50 ridotto; € 1,50 gruppo adulti Cumulativo per tutti i musei di Massa Marittima e per la Torre del Candeliere: € 15,00 intero; € 10,00 ridotto

Contatti

Direttore: Roberta Pieraccioli
Info e prenotazioni: 0566 902289
Email: musei@coopcollinemetallifere.it
Email: musei@comune.massamarittima.gr.it
Web: www.coopcollinemetallifere.it/category/musei/

Mappa


Photogallery

Allegati

scarica la versione pdf  f1_5_nuovo_depliant_percorsi_museali.pdf




scarica la versione pdf scarica la versione pdf

« indietro