Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Fonti dell'Abbondanza



La Fonte fu edificata nel 1265 dal podestà pisano Ildebrandino, come attesta l’epigrafe posta sopra la seconda arcata.
Era il luogo principale dell’approvvigionamento idrico della città.
In origine le vasche erano piene d’acqua e le pareti della fonte riccamente affrescate.
Oggi rimane ben visibile solo l’affresco meglio noto come Albero della Fecondità, raffigurante un albero i cui particolari frutti vengono contesi da numerose donne.
Al piano superiore si trovano i Magazzini dell’Abbondanza, costruiti nel XV secolo per garantire l’approvvigionamento alimentare della città.
​Attualmente sono stati trasformati in sala polifunzionale dove vengono realizzati durante l’anno eventi, mostre, convegni ed altro.

Photogallery