Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Scarica l'app Scarica l'app Scarica l'app Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Cassero e Mura



Nel 1557 Grosseto fu assorbita nel Granducato di Toscana e Cosimo I dei Medici affidò a Baldassarre Lanci la costruzione di una nuova cinta muraria.
Si tratta della cinta esagonale con sei bastioni a forma di freccia che ancora oggi caratterizza l'immagine del centro storico della città.
La costruzione delle mura andò piuttosto a rilento dal 1565 al 1593. Nella cerchia si apriva una sola Porta, la trecentesca Porta cittadina ribattezzata Porta Reale o Porta Marina ( oggi Porta Vecchia).
Nel 1754, mentre la funzione difensiva delle mura era ormai al tramonto, fu riaperta Porta San Pietro detta da allora Porta Nuova.
​Il Granduca Leopoldo II negli ultimi anni del suo regno smilitarizzò definitivamente le mura destinandole a giardini. Solo la Fortezza conservò funzioni militari ancora per qualche decennio.

Photogallery