Scegli la lingua Italiano Inglese Seguici sui social network Seguici su Facebook Seguici su Instagram Seguici su Youtube Izi.travel Tripadvisor Iscriviti alla newsletter Iscriviti alla newsletter

Piazza Dante



Il gruppo scultoreo rappresenta gli effetti positivi della politica granducale sulla Maremma e la gratitudine dei suoi abitanti.
Il Granduca Leopoldo II è rappresentato mentre solleva una donna, la Maremma, che stringe a sé un bambino morto o moribondo, il passato, mentre un' altro bambino, il presente, si stringe fiducioso al Granduca che calpesta il serpente della malaria.
Il gruppo è completato dal grifone emblema della comunità cittadina, che azzanna saldamente il serpente. Il monumento, opera di Luigi Magi di Asciano fu inaugurato il 1 Maggio 1846.
​La piazza fu ristrutturata e regolarizzata per raccogliere al centro la statua.

Photogallery